Gustav Friedrich Haenel, giurista

Era nato a Lipsia nel 1792 e fu a lungo professore in quell’università, si dedicò alla ricerca e allo studio di manoscritti giuridici delle principali biblioteche d’Europa, contribuendo alla storia delle fonti legislative romane anteriori a Giustiniano e alla conoscenza della dottrina medievale italiana. Pubblicò: Catalogi librorum manuscriptorum qui in bibliothecis Galliaeasservantur (1829); Dissensiones dominorum … (1834); Antiqua summaria Codicis Theodosiani (1834); Incerti auctoris ordo iudiciorum (1834); Codicis Gregoriani et Cod. Hermogeniani fragmenta (1837); Codex Theodosianus (1837-42); Novellae Constitutiones … (1844); Lex Romana Visigothorum (1849); e infine il Corpus legum ab imperatoribus ante Iustinianum latarum (1857-60), primo tentativo di ricostruzione dell’opera legislativa degli imperatori romani. Morì nel 1878

Inserisci un commento